L'astigmatismo

Visione di un astigmaticoUn lieve grado di astigmatismo può essere considerato fisiologico ed in genere non disturba la visione. In caso di astigmatismo elevato invece, la visione risulta sfuocata sia da vicino che da lontano. Questo difetto anche può essere associato alla miopia o all’ipermetropia.

Un soggetto affetto da astigmatismo anziché avere ha una cornea sferica (come un segmento di un pallone da calcio), ha invece una cornea ellittica (come un segmento di un pallone da rugby). I raggi luminosi vengono vanno a fuoco sulla retina su piani diversi causando in questo modo un immagine sempre sfuocata.

Non esistono farmaci che possano prevenire o curare l'astigmatismo. Il metodo tradizionalmente utilizzato per la correzione dell'astigmatismo è l'uso di occhiali o lenti a contatto.

Oggi, grazie alla tecnica FEMTOLASIK o alla tecnica PRK, è possibile correggere questo difetto riducendo o eliminando la necessità dell'uso di occhiali o lenti a contatto. Nei casi in cui sia possibile effettuare un intervento con il laser, una valida alternativa è costituita dall'utilizzo di lenti intraoculari refrattive.

Studio Oculistico Dott. Giovanni Bragliani

via Monteverdi n. 32 (angolo via Veneziani)
44124 – Ferrara
Tel/Fax 0532 762635

info@braglianigiovanni.it

Seguici su

Facebook    Google plus