ICL

ICL

Lenti intraoculari refrattive

Per i pazienti non idonei alla chirurgia refrattiva con il laser esiste un'altra opzione per correggere il loro difetto; l'impianto di lenti intraoculari refrattive ICL. Questi pazienti di solito hanno una cornea non adatta al trattamento con il laser o sono affetti in genere da una miopia elevata. Le lenti intraoculari refrattive, si posizionano nella parte anteriore interna dell'occhio, di solito dietro all'iride e sono progettate per rimettere a fuoco le immagini senza occhiali o lenti a contatto.
Quando si prende in considerazione l'impianto di una lente refrattiva è importante eseguire una serie completa di esami clinici sull'occhio da operare per verificare l'idoneità all'intervento. L'impianto di una lente intraoculare refrattiva è una procedura chirurgica ambulatoriale che si svolge in anestesia topica e/o locoregionale e dura in genere una ventina di minuti. I pazienti sono svegli durante la procedura, ma talvolta può essere utile somministrare una leggera sedazione.
Le lenti refrattive sono costruite in materiale mordibo e flessibile, in modo da poter essere inserite dal chirurgo attraverso una piccola incisione. Normalmente si interviene su un solo occhio per volta. Il secondo occhio viene operato dopo alcuni giorni.
Dopo l'intervento è previsto un breve periodo di riposo e prima di lasciare il centro il chirurgo effettuerà gli ultimi controlli. Il giorno successivo è prevista la prima visita di controllo. Nei mesi e negli anni successivi all'intervento sarà fondamentale rispettare le prescrizione ed il calendario dei controlli prestabilito con il chirurgo.

Studio Oculistico Dott. Giovanni Bragliani

via Monteverdi n. 32 (angolo via Veneziani)
44124 – Ferrara
Tel/Fax 0532 762635

info@braglianigiovanni.it

Seguici su

Facebook    Google plus